Dimensione testo : A A A

Cerca nel sito:

  
Home » Arte e Monumenti
Palazzi Signorili e Ville Rinascimentali

Nelle vie del centro storico sono numerosi i palazzi signorili gotici e rinascimentali che scoprono continuamente le tracce del passato: qui una colonna e un arco a tutto sesto, lÓ un capitello, poco distante un bel portale rinascimentale, quindi i grandi cortili, i pozzi, le verande, le capaci cantine.
Tra i palazzi, citandone alcuni: Casa Romano, Casa Montaldo, Casa Scribanis poi Ayroli (nel 1520 ospit˛ Francesco I, re di Francia), Casa Como, Casa Borlasca (nel 1529 ospito' Carlo V), Palazzo Pinelli poi Serra. Sulle colline le splendide ville rinascimentali, al centro di vaste tenute, sontuose dimore tutte di proprieta' privata, fra cui la Cheirasca, villa castello edificata nel seicento dalla famiglia Ricchini, la Toledana costruita nel cinquecento dalla famiglia Imperiale, la Centuriona, fatta erigere nel 1556 da Adamo Centurione ambasciatore di Carlo V, le Colombare, complesso architettonico appartenuto agli Spinola, la Giustiniana, antica costruzione rimaneggiata nel settecento da Francesco Maria Brignole, ultimo doge di Genova, e la Lomellina, la splendida villa al centro di una vastissima tenuta (cont˛ fino a 65 cascine) sull'antica strada che dalla Bocchetta portava a Tassarolo e poi a Novi. Nota particolare per la strada Lomellina, bellissima da percorrere, che attraversa, immersa nel verde, luoghi di raro fascino.

Comune di gavi Palazzi Signorili e Ville Rinascimentali