Dimensione testo : A A A

Cerca nel sito:

  
Home » Storia
Stato Civile
Stemma Comune di gavi Comune di gavi

Conseguenze sul patronimico


Le previsioni di legge


l'ordinamento stabilisce che, in caso di non uniformitÓ, le disposizioni della legislazione italiana sono prevalenti rispetto a quelle del paese straniero del quale gli interessati hanno la cittadinanza, quindi il cognome ed il nome dei cittadini italiani devono essere indicati secondo quanto previsto dalla legislazione italiana.

Con l'acquisizione, il riacquisto o il riconoscimento della cittadinanza italiana, il cognome quindi Ŕ riattribuito secondo i principi del nostro ordinamento:

E' eliminato il patronimico, se esistente.

Le donne coniugate che, secondo la legislazione del paese di origine, con il matrimonio hanno assunto il cognome del marito torneranno ad essere individuate con il loro cognome da nubile.

Coloro ai quali, per la legislazione del paese straniero di origine di cui hanno la cittadinanza, alla nascita Ŕ stato attribuito un doppio cognome composto dal primo cognome del padre e dal primo cognome della madre, saranno identificati con il solo cognome del padre solo se lo richiedono espressamente (a seguito dei recenti orientamenti, meglio descritti di seguito).

La modifica delle generalitÓ pu˛ comportare disagi per chi Ŕ in possesso di una doppia cittadinanza, sopratutto se risiede all'estero o, mantiene interessi in entrambi i paesi, e pertanto le persone in questione hanno la facoltÓ di richiedere la correzione del cognome, rappresentandone le motivazioni.